• 41.jpg
  • 43.jpg
  • 55.jpg
  • 42.jpg

BIOGAS


 

Gli impianti a biogas sono caratterizzati dall'utilizzo di miscele di vari tipi di gas che sono il prodotto dalla fermentazione batterica in anaerobiosi (cioè in assenza di ossigeno) di residui organici provenienti da colture dedicate, da rifiuti dell'industria agroalimentare e rifiuti dell'industria zootecnica o fanghi di depurazione. I solidi volatili contenuti nel materiale organico sono decomposti dai batteri che producono una miscela di anidride carbonica, idrogeno molecolare e metano (dal 50% all'80%).


Gli impianti a Biogas prodotti da Power Solutions si basano e sono costruiti sui seguenti principi:

il cogeneratore è alimentato solo quando le sue condizioni fisiche e chimiche hanno raggiunto le caratteristiche adeguate;

la produzione elettrica ottenuta può essere ceduta in rete o autoconsumata, mentre la produzione termica può essere impiegata in loco sottoforma di acqua calda, olio diatermico, acqua surriscaldata o vapore;

in base sia ai regolamenti locali vigenti che alle dimensioni dell'impianto, può essere necessario installare sistemi di trattamento delle emissioni per l'abbattimento dei livelli di ossidi di azoto (NOx), monossido di carbonio (CO) e particolato (PM).

 

Link Utili